Dal Consiglio di Stato l’ok a costruire, 8 milioni per nuovi spazi universitari

LECCE- Dal Consiglio di Stato arriva l’ok per la costruzione, alle spalle dell’edificio Tabacchi, dell’Università di Lecce, di un nuovo edificio per il polo umanistico: un progetto già finanziato per 8 milioni di euro finanziato in attuazione del Piano per il sud approvato dal Consiglio dei Ministri nel novembre 2010.
E’ illegittimo infatti il decreto con il quale il Ministero per i beni e le attività culturali ha imposto il vincolo di tutela culturale sull’area incolta retrostante il complesso immobiliare “Tabacchi”.

Il Consiglio di Stato ha accolto le tesi difensive dell’ Avv. Ernesto Sticchi Damiani per conto dell’Università del Salento, secondo il quale l’imposizione del vincolo di tutela culturale trova giustificazione solo quando sia strumentale a conservare la “vitalità” del contesto nel quale si inserisce. Nello specifico invece si tratta di un’area incolta non più utilizzata né utilizzabile per la coltivazione del tabacco, e non può costituire testimonianza della realtà storica.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*