Oltre 600 firme contro la riduzione dell’apertura delle Poste

NARDO’- Oltre 600 firme raccolte in 4 ore domenica mattina in piazza Nardò a Santa Maria al Bagno. La raccolta firme è stata organizzata da Andare Oltre e Nuovocorso contro la riduzione dell’orario di apertura al pubblico dell’Ufficio postale della marina di Nardò.   Il banchetto è stato assalito dai cittadini, inviperiti dalla riduzione dell’orario d’ufficio a sole 14 ore settimanali durante il periodo estivo, con la prospettiva concreta di una vera e propria chiusura durante l’inverno del fondamentale sportello. Mentre a Nardò è solo l’opposizione, ad interessarsi dei problemi dei cittadini, dicono gli organizzatori, ad Andrano il sindaco fa ricorso al Tar contro la paventata chiusura dell’Ufficio postale. Due modi ben differenti di affrontare i problemi.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*