Coniugi feriti per un’esplosione, l’appartamento era abusivo

PORTO CESAREO- E’ finito sotto sequestro l’appartamento in cui lo scorso 17 gennaio un’esplosione provocò il ferimento di due turisti, giunti nel Salento per assistere all’accensione della Focara di Novoli.

Stando a quanto scoperto dai militare, il proprietario, un 50enne di Leverano, senza alcuna autorizzazione, aveva trasformato il garage in salotto, e al pian terreno  aveva realizzato  una cucina, una veranda e una scala che porta al primo piano. Quest’ultimo a sua volta è riusltato del tutto abusivo. Per il 50enne è scattata la denuncia.

In un secondo caso è stata denunciata una copertinese di 35 anni. Oltre a redistribuire arbitrariamente gli ambienti dell’abitazione già sanata, la stessa ha realizzato, priva di qualsiasi titolo, un soggiorno, un bagno, un ripostiglio, due porticati.

 

 

 

foto abusivismo

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*