Inquilini case popolari su tutte le furie: “La società energetica non riallaccia la corrente”

TREPUZZI- “Una società di energia elettrica si rifiuta di eseguire l’ordinanza del sindaco di Trepuzzi,di ripristino immediato della luce e di conseguenza anche dell’acqua in due palazzine morose”. La denuncia arriva da uno degli inquilini delle palazzine in via Jacopone da Todi. In tutto ci abitano 22 famiglie. E sono senza luce -quindi anche senza ascensori né, per gli appartamenti ai piani alti, acqua- dal 31 dicembre.
Il Tar di Lecce, cui la società si era appellata, aveva dato torto all’amministrazione comunale, che avrebbe dovuto addurre motivazioni precise e valide nell’emettere l’ordinanza di ripristino. “Ed il Comune di Trepuzzi lo ha fatto” -ci dicono- con provvedimento urgente. Ma, fino ad oggi, silenzio assoluto da parte della società di energia”. E cresce la rabbia degli inquilini.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*