Università, gli studenti denunciano gravi disagi

LECCE- La protesta è di un gruppo di studenti dell’Università del Salento.Tra meno di un mese, ricominceranno le lezioni per tutti gli studenti del Dipartimento di Storia,Società e Studi sull’Uomo.“Ad oggi purtroppo, il dipartimento non può assicurare delle strutture per lo svolgimento di tutte le lezioni-scrivono. – Già, durante lo scorso semestre, infatti, gli studenti e i docenti sono stati costretti ad accamparsi occupando le sale lettura o addirittura cercando disperatamente, un’aula dove svolgere la lezioni.

L’assenza di strutture penalizza persino i ricevimenti, poiché i docenti sono costretti a condividere lo studio con più persone. Tutto ciò è paradossale.In realtà nell’edificio Parlangeli – dove ha sede lo stesso Dipartimento – sono numerose le aule adibite a centri di ricerca che però sono chiusi da anni a prendere polvere e che addirittura, ad oggi, non appaiono censiti sul portale del Dipartimento. Abbiamo- concludono -il diritto di seguire le lezioni in strutture, pubbliche, adeguate e di essere ascoltati

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*