Orrori di ieri e di oggi in mostra le opere del liceo artistico “Ciardo-Pellegrino”

LECCE- Dalla Shoah alle Foibe, dalle guerre ai massacri di civili, sino ad arrivare ai nostri giorni con l’orrore delle esecuzioni dell’Isis: è dedicata agli incubi, purtroppo reali delle tragedie di ogni tempo la mostra intitolata “IL SONNO DELLA RAGIONE GENERA MOSTRI”, probabilmente l’incisione più celebre della serie dei Caprichos di Francisco Goya, realizzata nel 1797.
E’ l’opera dell’artista spagnolo ad aver ispirato l’ esperienza didattica dell’indirizzo di studi di Arti Figurative del Liceo Artistico “Ciardo – Pellegrino” di Lecce e che ha portato all’esposizione delle loro opere negli spazi dell’ex Conservatorio S.Anna. I linguaggi sono diversi: scultura, installazioni. Gli allievi hanno ricostruito un vero e proprio memoriale degli orrori, che dalle coscienze ha preso la forma dell’arte.

La mostra resterà aperta fino a domenica 15 febbraio

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*