Legge elettorale, ultima mediazione prima dello scontro in aula

BARI- La bozza di legge elettorale regionale tornerà domani nella Settima Commissione dopo i tentativi, falliti, di mediazione tra i partiti. Se non si giungerà ad un accordo è probabile che già la prossima settimana lo scontro si sposti in Aula. Troppe le divergenze tra le forze politiche: i partiti minori vogliono abbassare la soglia di sbarramento, i grandi invece vorrebbero alzarla. Non c’è accordo nemmeno sula rappresentanza di genere. Le donne continuano a chieder che ci sia un Consiglio regionale per metà al femminile, ma molti dei gruppi non sono affatto d’accordo lasciando prevedere un affossamento della proposta ricorrendo al voto segreto.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*