Vacanza fantasma nel Salento, napoletani truffati da un salentino

OTRANTO- Vacanza fantasma a Torre Dell’Orso. Paga anticipo, poi scopre di essere stato truffato. E’ accaduto a un napoletano che voleva trascorrere le sue vacanze estive 2014, insieme a un gruppo di amici, nel Salento.

Tramite un otrantino 44enne ma residente a Napoli, già nel mese di dicembre sarebbe riuscito ad affittare per 750 euro, tessere club incluse, un mini appartamento all’interno di un villaggio turistico di Torre dell’Orso.

Dopo aver versato l’anticipo per lui e i suoi amici di 5mila 435 euro, ha contattato la struttura ricettiva per avere maggiori informazioni. E’ stato a quel punto che il personale gli ha fatto notare che non c’era nessuna prenotazione a suo carico.

Compreso di esser stato truffato, ha immediatamente contattato il 44enne otrantino per farsi ridare la somma versata. Non riuscendo a ricevere tutto l’importo ma solo una piccola parte, il napoletano ha deciso così di rivolgersi alla polizia: per il salentino è scattata la denuncia per truffa.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*