50mila euro della Regione per il film su Bari

BARI- Scoppiano le polemiche sul finanziamento di 50 mila euro da parte di Apulia Film Commission al docu-film sul Bari, intitolato “Una meravigliosa stagione fallimentare”. Dai banchi dell’opposizione, si chiedono perché non vi sia alcuna sovvenzione per il salvataggio delle istituzioni concertistiche regionali. Il film parla del “fallimento felice”, di una città inquinata e ferita dallo scandalo calcio scommesse e di una squadra senza società; di un fallimento e delle collette per pagare le trasferte; sino alla campagna virale #compratelabari. La Regione Puglia, attraverso il CdA di Apulia Film Commission e l’Apulia Regional Fund, ha scelto di sostenere questa produzione. Nessun soldo invece per l’orchestra Ico tito Schipa: secondo Saverio Congedo la Regione Puglia tratta la cultura con strabismo. “Non capisco perché nulla sia stato destinato alla Ico Tito Schipa di Lecce e alle altre istituzioni concertistiche pugliesi, la cui stessa esistenza è ormai appesa a un filo”- tuona il consigliere forzista.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*