Copertino: nelle Amministrative 2014 non votò la segreteria del Pd ed oggi niente tessera a Nestola

COPERTINO- Gigi Nestola, che dopo aver appoggiato l’attuale sindaco Sandrina Schito esponente della coalizione progressista e non il candidato ufficiale del Pd nelle scorse amministrative, continua a subire la discriminazione della segreteria di Copertino che  non gli ha consentito di rinnovare la tessera del Pd, partito al quale è stato sempre fedelissimo nonché stesso promotore locale.

Per l’assessore regionale Loredana Capone non ha senso continuare a rinfacciargli questo cambio rotta post primarie. “I cittadini del centrosinistra copertinese hanno scelto -afferma- e la segreteria del Pd ha perso, non solo di fronte alle motivate argomentazioni di Gigi Nestola, ma di fronte alla città”.

Secondo l’assessore Capone la segreteria continua in questo modo una guerra senza quartiere e si rischia, non ponendo fine a tali atteggiamenti, di disperdere la leadership del Pd.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*