Precipita dal balcone di una casa di riposo: muore 87enne di Ruffano

POMPEI- Una morte che ha tanti punti oscuri quella dell’anziana 87enne precipitata all’alba dalla finestra della casa di riposo di Pompei dove era ricoverata.

La donna, originaria di Ruffano, era stata sottoposta poche ore prima ad un intervento al femore. Era impossibilitata a muoversi da sola, e questo ha alimentato i dubbi sull’ipotesi del suicidio.

La Procura vuole vederci chiaro, ed ha autorizzato l’autopsia sul corpo della salentina che sarà eseguita nei prossimi giorni da l medico legale Antonio Sorrentino. Come avrebbe potuto l’87 enne arrivare da sola al balcone della sua stanza? Per farlo avrebbe dovuto alzarsi dalla sedia a rotelle, giungere alla finestra e aprirla, e poi gettarsi nel vuoto. Una serie di movimenti che difficilmente l’anziana avrebbe potuto fare autonomamente.

La tragedia di prima mattina in via Roma, dove si trova la casa di riposo per anziani gestita dal santuario mariano di Pompei . Il corpo dell’anziana è strato trovato in strada dai passanti.  Le circostanze della morte sono apparse subito sospette ai carabinieri di Torre Annunziata che hanno avviato le indagini.

Sono stati disposti accertamenti sulla camera da letto dove la donna alloggiava e sul suo letto.  Perchè la donna si sarebbe dovuta togliere la vita e soprattutto, si tratta di un suicidio o dietro c’è qualcosa di più ?

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*