Gallipoli, dalle stelle alle stalle?

GALLIPOLI- Il Gallipoli sarà regolarmente in campo domenica pomeriggio contro il Gelbison. E’ questa già una notizia diventata tale solo perchè la società verte in una situazione di crisi che rischiava di pregiudicare il regolare svolgimento del campionato della squadra jonica. Attenzione pero’ perchè se i giocatori dopo un incontro chiarificatore con il presidente Barone assicureranno il loro impegno in campo, potrebbe venire meno l’impegno societario da domenica in poi. Barone ha garantito fino a domenica dopodicchè potrebbe arrivare a sorpresa il rompete le righe. Una situazione che una piazza importante storicamente da punto di vista calcistico come Gallipoli non merita certamente, soprattutto quando nell’attuale campionato la squadra naviga stabilmente nei piani alti della classifica. Dunque il quadro è chiaro quanto drammatico. Se dal prossimo 2 dicembre non dovessero esserci sviluppi concreti e positivi della situazione societaria, tutti i giocatori saranno svincolati e liberi di trovarsi altra collocazione a ridosso del mercato invernale.

Il colpo di coda potrebbe arrivare dall’interesse di due imprenditori che avrebbero deciso di aiutare la società fatto salvo, come unica condicio sine qua non, che il Comune di Gallipoli versi nelle casse societarie la somma di 35 mila euro promesse ad inizio stagione. Non c’è piu’ tempo in sostanza, lo straordinario cammino della squadra in campionato ha messo molti giocatori nel mirino di altri club che potrebbero approfittare già da lunedi prossimo per chiamare i giocatori jonici contribuendo a sfaldare l’organico ma ancor piu’ il sogno di un’intera tifoseria.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*