Pannelli rubati in una masseria abbandonata: scatta il sequestro

LECCE- Nel pomeriggio, la polizia ha rinvenuto in contrada S. Martino, in una masseria abbandonata, 166 pannelli fotovoltaici rubati, delle dimensioni di circa 165×100 cm.

Gli stessi erano stati appoggiati ad un muro della struttura, pronti per essere trasportati in altro luogo e rivenduti. Tutto il materiale è stato posto sotto sequestro ed è in attesa di essere restituito al legittimo proprietario.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*