“Aiutateci o stacchiamo la spina”, nuovo appello dei gemelli Quarta sulle testate nazionali

MERINE- “Aiutate i nostri genitori o faremo staccare la spina dei macchinari che ci tengono in vita”. Marco e Sergio Quarta, i gemelli di Merine affetti dalla rara e gravissima distrofia di Duchenne, tornano a lanciare il più disperato degli appelli. Non è la prima volta e il motivo è sempre lo stesso: la famiglia, costretta a fronteggiare ogni giorno la malattia dei due ragazzi, non ce la fa a tirare a campare e, in più, continuano ad arrivare bollette e cartelle esattoriali. Ed anche le testate nazionali -dall’Ansa a TGcom24- tornano ad occuparsi del loro caso.

L’ultima cartella Equitalia si riferisce ad una bolletta del gas di più di 3mila euro. Ad essa si aggiungono i costi dei rifiuti (per di più ospedalieri) da smaltire. La famiglia chiede, ancora una volta, il sostegno delle istituzioni, a partire dal Comune di Lizzanello, perché appare evidente l’ingiustizia nei confronti di chi ogni giorno lotta per restare in vita.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*