Tentata estorsione con “cavallo di ritorno”: arrestato contadino

SUPERSANO- Tratto in arresto Antonio De Matteis, 38enne di Supersano, già noto. L’uomo avrebbe tentato di estorcere del denaro al titolare di un’ impresa agricola.

A denunciare l’accaduto è stata la stessa vittima. I primi di ottobre ebbe dei problemi con il proprio trattore e chiese aiuto a un contadino, ossia De Matteis.Il 38enne lo aiutò trainando il mezzo agricolo fino alla sua abitazione, garantendone gratuitamente la custodia.

Dopo alcuni giorni, quando il titolare si è ripresentato per riprenderlo, il mezzo non c’era più. De Matteis in un primo momento ha fatto finta di non sapere chi fosse stato, ma qualche giorno più tardi l’ha richiamato dicendogli di conoscere le persone che si erano appropriate del trattore, indicandole come gente molto pericolosa. Inoltre ha aggiunto che il mezzo era già pronto per essere alienato e che solo la consegna di 6mila euro avrebbe potuto impedire tutto ciò .

Mentre De Matteis lo rassicurava dicendogli che gli avrebbe potuto fare anche da garante, l’imprenditore ha denunciato il fatto ai carabinieri. I militari hanno così avviato le indagini che successivamente hanno consentito di acclarare la fondatezza delle richieste estorsive e di arrestare in flagranza di reato il 38enne.

Il trattore, ritrovato presso un’officina meccanica nella zona di Tricase, custodito dall’ignaro proprietario,  è stato restituito al proprietario. 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*