Leverano, perseguita e minaccia l’ex fidanzata: nei guai 45enne

LEVERANO- Non accetta la fine della loro storia d’amore e inizia a renderle la vita impossibile. A finire nei guai un 45enne di Leverano, che nella giornata odierna è stato destinatario di un’ ordinanza di applicazione della misura coercitiva del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa.
Dopo sei anni, la relaziona con la sua fidanzata è terminata nel 2013. Da allora il 45enne ha incominciato con le continue telefonate e i ripetuti sms. Poi è passato agli appostamenti sotto casa, ad ogni ora del giorno e della notte, con tanto di pedinamenti. Talvolta la pregava di entrare in casa e in un’occasione ha provato ad entrarci contro la sua volontà.

Quando  la ex ha intrapreso una nuova relazione è passato a manifestazioni di rabbia incontrollata. Frequenti le minacce di morte per anche per strada a lei e al suo nuovo fidanzato. A quel punto la donna si è anche rivolta a un istituto di vigilanza, che in aggiunta alla vigilanza automontata della casa le ha anche montato un sistema perimetrale di allarme e uno di videosorveglianza. Il tutto non è però servito a dissuadere il 45enne, tanto da dover rendere necessaria una querela, le relative indagini, e quindi il provvedimento notificato.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*