Lerda: “Gara insidiosa ma vogliamo i tre punti”

LECCE- Mister Lerda è pronto a ridisegnare il suo Lecce complice alcune defezioni in formazione. Miccoli e Abruzzese out per problemi fisici non sono partiti alla voilta di Messina dove la squadra, partita con un giorno di anticipo, sta prepranado la sfida del San Filippo. Per il tecnico che torna in panchina dopo la lunga squalifica è l’occasione per far coincidere il suo rientro con la prima vittoria esterna stagionale dei giallorossi.

Rientra anche Lepore anche lui reduce dalla lunga squalifica comminata quando vestiva la maglia della Nocerina per il fatti legati alla gara con la Salernitana. Il giocatore potrebbe trovare spazio dal primo minuto.

Sguardo poi rivolto al prossimo avversario. Il Messina squadra che appare in caduta libera dopo le tre sconfitte consecutive rimediate in campionato appare una squadra ferita ecco perchè la sua reazione potrebbe essere imprevedibile tanto da non far abbassare la guardia ai giallorossi di Lerda.

Formazione ipotizzabile dunque stando alle indicazioni trapelate. Caglioni imbattuto da 5 turni confermatissimo tra i pali. La linea difensiva potrebbe essere la stassa vista in campo con la Paganese. Mannini a destra, Lopez a sinistra, centrali Sacilotto e Martinez. A centrocampo ballottaggio a tre per due posti. La scelta sarà tra Papini, Filipe e Salvi al rientro dalla squalifica. Sulle corsie esterne Doumbià a sinistra e a destra possibile impiego dal primo minuto per Lepore con Carrozza che resta in rampa di lancio. L’attacco complice l’assenza di Miccoli sarà affidato al tandem Della Rocca – Moscardelli.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*