Taranto, detenuto aggredisce due agenti

TARANTO- Due poliziotti penitenziari sono stati aggrediti da un detenuto all’interno del carcere di Taranto. Lo rende noto Erasmo Stasolla, segretario generale aggiunto della Fns Cisl ionica. Ad agire, secondo il sindacalista, è stato ”un trentenne tossicodipendente con evidenti segni di squilibrio psichico”. Gli agenti hanno riportato lesioni giudicate guaribili in 10 e di 15 giorni.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*