Tamburi, video shock: la polvere in casa resta attaccata alla calamita

TARANTO-  Quartiere Tamburi, Taranto, Italia. Ecco cosa accade ogni santo giorno, nelle abitazioni dei residenti del quartiere- fabbrica. Si spazza il balcone, si ammucchia la polvere nera, polvere di minerali luccicante al sole. Poi ci si passa su una calamita. Et voilà: sul magnete rimangono attaccate le parteicelle di polvere, evidentemente ferrosa. Che, qui, in questo pezzo di Taranto e non solo, ammanta ogni cosa.

Un pugno nello stomaco. Il video, scioccante, girato da un residente del quartiere sta facendo in queste ore il giro del web. In città l’esperimento si ripete ovunque. Il leader nazionale dei Verdi Bonelli attacca: “Ecco cosa si respira Taranto”.

Nel frattempo, poco più in la di queste abitazioni – nella grande fabbrica siderurgica – Vanno avanti le ispezioni degli indiani interessati a rilevare l’azienda. I referenti del gruppo Jindal sono volati a milano, sede legale dell’ilva, per prosgeuire le trattative sulla cessione dello stabilimento

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*