Amministrative 2014, presto la verifica delle schede nulle: il Tar apre istruttoria

CAMPI SALENTINA- Il TAR di L ecce (1 sezione) si è espresso sul ricorso presentato nella immediatezza delle elezioni dalla lista Grande Campi, capeggiata da Massimo Como, che è stata sconfitta dalla lista guidata dal prof. Egidio Zacheo per soli 16 voti.
Il TAR ha emesso una ordinanza istruttoria nella quale, oltre a chiedere alla Prefettura la acquisizione di alcuni documenti ritenuti utili ai fini della decisione, ha disposto la verifica di una serie di schede elettorali che la lista Grande Campi ha ritenuto essere nulle o erroneamente attribuite al suo competitore. Nei prossimi giorni la Prefettura, in contraddittorio delle parti, provvederà alla apertura dei plichi elettorali indicati e alla verifica dei voti. Il 5 novembre è prevista l’udienza di Merito.

“Si tratta di un grande passo in avanti verso l’accertamento della verità”, dice l’avv. Paolo Maci, coordinatore provinciale del MRS MIR e candidato nella lista Grande Campi. “Una verità che tutti i nostri elettori attendono con fiducia e trepidazione. Attendiamo per questo fiduciosi la verifica disposta dai Giudici Amministrativi, confidando in una soluzione positiva della questione”.

La lista Grande Campi è difesa dall’avv. Luciano Ancora. Per il comune l’avv. Ernesto Sticchi Damiani e per i consiglieri di maggioranza gli avv. ti Frizz Massa e Adriano Tolomeo

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*