Al via il “grand tour” per Bitume Photofest 2014

LECCE- Con un fitto calendario di appuntamenti, Bitume, primo festival urbano di fotografia contemporanea realizzato nel Sud Italia, si propone di portare l’arte della fotografia fuori dagli spazi canonici, per avvicinare nuove fasce di pubblico allargate e dialogare a stretto contatto con il tessuto urbano della città, in un binomio culturale di tradizione e innovazione che stimoli la coscienza intellettuale e permetta di riflettere sul nuovo contesto creativo.

In linea con la sua mission, il Festival si apre ufficialmente con un’inedita passeggiata pubblica, alla presenza di autorità, ospiti e artisti internazionali, pronti a percorrere insieme le principali vie del centro cittadino in un “grand tour” visivo alla scoperta delle riproduzioni fotografiche (di grande formato) ‘esposte’ sui balconi di storici palazzi cittadini, abitazioni private e superfici murarie pubbliche. La selezione degli autori e delle opere è stata curata in maniera da alimentare il dialogo sul paesaggio urbano e sulla memoria, in un gioco di rimandi che invita il visitatore a fruire in maniera consapevole dell’intero percorso espositivo.

Ben 13 artisti della fotografia contemporanea, provenienti da tutto il mondo, hanno collaborato alla realizzazione del BITUME PHOTOFEST GRAND TOUR: Giorgio Barrera, Julia Borissova, Andrea Botto, Michele Cera, Claudio Corrivetti, Paola De Grenet, Anna Di Prospero, Ren Hang, Allegra Martin, Anastasia Rudenko, Sasha Rudensky, Pio Tarantini, Lorena Guillén-Vaschetti. Il Grand Tour s’ispira, con ironia, alle suggestioni del “Gran Giro” di formazione e svago che tradizionalmente occupava la gioventù dei nobili europei a partire dal XVII secolo. Com’è noto, i visitatori affrontavano lunghi viaggi per visitare le bellezze del mondo e perfezionare la propria conoscenza dell’arte e del bello, raggiungendo spesso l’Italia come meta finale. Camminare così, per il centro storico di Lecce, sarà giocosamente un piccolo Grand Tour di visioni, un’immersione in limpide geometrie del ricordo e in paesaggi urbani dalle forme intime e accattivanti. Non a caso, proprio intorno alle Memorie di strada si costruisce la prima edizione del Festival, realizzata dall’Associazione Culturale Positivo Diretto di Lecce, con il sostegno e la collaborazione di Apulia Film Commission e il patrocinio del Comune di Lecce e della Camera di Commercio.

Ospite d’eccezione all’inaugurazione del Festival, il fotografo cinese Ren Hang. Dopo le esposizioni personali a Parigi, Francoforte, Pechino e Shanghai, e le mostre collettive in tutto il mondo, Hang approda per la prima volta in Puglia al BITUME PHOTOFEST, con alcune sue opere in grande formato e la partecipazione a un talk a lui dedicato (domenica 14 settembre alle 19 presso il Cineporto di Lecce).

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*