Lecce-Barletta, giallorossi chiamati al riscatto

Ottica Salomi

LECCE- E’ già l’ora del riscatto per il Lecce. Dopo soli novanta minuti di campionato i giallorossi sono già chiamati a dare una risposta positiva dopo la brutta prova di Aprilia contro la Lupa Roma. 

Per l’esordio casalingo in campionato il Lecce avrà di fronte il Barletta. Nella passata stagione la sfida regionale arrivò dopo cinque giornate e altrettante sconfitte e quella con i biancorossi barlettani rappresentò per la squadra di Lerda la partita della svolta. Arrivò un solo punto, ma il Lecce per occasioni avute avrebbe meritato molto di più. Tra poche ore la storia si ripete e in campo scenderà una squadra alla ricerca dell’immediato riscatto anche dopo il confronto con i tifosi avuto a fine partita, contro la Lupa Roma. In settimana, inoltre, sono stati esclusi dissapori tra il tecnico Lerda e il capitano Miccoli.

E anche oggi l’attaccante salentino non dovrebbe partire dall’inizio. Rispetto a una settimana fa rientrano per fine squalifica Caglioni, Abruzzese, Martinez, Lopez e Bogliacino. Novità soprattutto per la difesa dove rientrano Abruzzese, Martinez, Lopez e dove potrebbe essere confermato Sacilotto.

Il Lecce dovrebbe schierarsi con Caglioni in porta; Donida, Sacilotto, Abruzzese e Lopez in difesa; Papini e Salvi a centrocampo; Doumbia, Della Rocca, Moscardelli e Carrozza in attacco.  In panchina, tra gli altri, ci dovrebbero essere anche gli ultimi arrivati Filipe e Mannini. 

Arbitrerà la partita Cifelli della sezione di Campobasso. Fischio d’inizio alle 19,30.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*