Spazio alla ricetta elettronica: avvio a regime

BARI- La ricetta rossa, la tradizionale ricetta cartacea lascerà spazio alla ricetta elettronica.  Il tutto avverrà gradualmente: entro il 10 settembre le farmacie pubbliche e private territoriali dovranno essere collegate al SIST Puglia e dal 1 ottobre i medici sono tenuti a rilasciare le prescrizioni farmaceutiche esclusivamente in formato elettronico
Per le PRESCRIZIONI SPECIALISTICHE
– entro il 30/9/2014 le Aziende Sanitarie Locali, le Aziende Ospedaliero-Universitarie e gli IRCCS pubblici devono adeguare i propri sistemi aziendali di prenotazione e registrazione delle erogazioni per la gestione della ricetta dematerializzata;
– a decorrere dal 1/10/2014 i medici specialisti ambulatoriali dipendenti e in convenzione che operano all’interno delle strutture pubbliche sono tenuti a rilasciare le prescrizioni per prestazioni specialistiche da erogarsi presso le stesse strutture pubbliche esclusivamente in formato elettronico

La Regione Puglia si adegua alle disposizioni del Ministero. Il rischio per medici e direttori generali Asl che non si atterranno alle nuove direttive è il licenziamento

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*