Operazione Estate Sicura, 38 patenti ritirate. Ubriaco l’autista di una navetta

GALLIPOLI- Tanti ragazzi in cerca di divertimento, imprudenti sicuramente, con la conseguenza di una patente ritirata alla quale dovranno rinunciare per diversi mesi.
Ma tra le persone trovate ubriache alla guida dai carabinieri della compagnia di Gallipoli impegnati nella notte tra sabato e domenica in controlli a tappeto nella zona più calda del Salento, c’è anche il conducente di una navetta utilizzate per il trasporto dei turisti dagli hotel e dalle abitazioni alle discoteche e lidi. La persona cioè che dovrebbe assicurare proprio l’incolumità delle persone che scelgono di affidarsi ad un mezzo pubblico per poter anche bere qualche bicchiere in più.

Anche a lui, gallipolino, è stata tolta la patente e per un po’ dovrà rinunciare al suo lavoro. Uno tra i tanti, perchè sono ben 38 gli automobilisti ubriachi finiti nella rete dei militari: un numero enorme. La maggior parte sono turisti provenienti da ogni parte d’Italia con un tasso alcolemico che in alcuni casi ha raggiunto anche i 2,34grammi per litro, triplicando la soglia consentita dello 0, 80. 

Il litorale gallipolino e le discoteche della zona sono state le aree dove i controlli si sono concentrati. Decine i giovani denunciati per uso di stupefacenti. Tre turisti romani 25enni avevano nella casa presa in affitto diversi grammi di cocaina e marijuana.

Non sono mancati gli arresti per spaccio e furto, le contravvenzioni al codice della strada, 150 in tutto, per guida senza cinture e uso del cellulare alla guida. Circa 200 i punti tolti alle patenti dei guidatori. Due giovani automobilisti si erano persino messi alla guida senza aver mai conseguito la patente .

cc estate sicura2

cc estate sicura

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*