Gallipoli scatena il web: la parodia del “turismo maleducato” e il video del sesso in spiaggia

GALLIPOLI- Il turismo “maleducato” di Gallipoli continua a essere sotto i riflettori: gente che dorme nel bel mezzo di una strada, incurante delle macchine che passano, oppure sulle panchine, sul marciapiede e nei posti più improbabili, hanno fatto  il giro del web e non solo. Ma ora tutto questo “teatrino” si è persino trasformato in una vera e propria  parodia che da qualche ora impazza in rete.

In tanti si sono prestati a farsi fotografare  in strada, su asfalto, marciapiedi e muretti, come fossero stracci, reduci da nottate colme di alcol. Anche il pastorello del presepe è finito a pancia sotto. Tanti scatti,nati da un’idea del salentino Roberto Pero, che qualcuno ha dato per veri, ma che in realtà vorrebbero solo rubare una risata dopo le tante polemiche di questi giorni.

gallipoli turismo

presepe

L’estate gallipolina continua però a regalare altre sorprese. Circola infatti su Facebook un video decisamente piccante. E’ stato realizzato con un telefono cellulare da alcuni turisti e riprende una coppia che sta consumando sulla centralissima spiaggia della Purità un rapporto orale. 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*