Sorpreso in casa con la droga, arrestato “professionista” dello spaccio

LECCE- E’ stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti Gaetano MARTENA, 35enne di Lecce, già noto.

Nel pomeriggio, insospettiti da uno strano via vai nei pressi di un’abitazione in Via Trieste, nel quartiere San Pio, i carabinieri hanno deciso di fare un controllo.Una volta all’interno del condominio, hanno trovato Martena. Durante la perquisizione domiciliare, hanno rivenuto sotto un mobile, all’interno di una custodia per le vecchie telecamere: 3 pezzi di eroina del peso complessivo di 305 grammi, una busta contenente 260 grammi di eroina in polvere – già tagliata per lo spaccio -, una bustina di cocaina del peso di 3 grammi ed una bustina di marijuana del peso di 2,5 grammi.

All’interno della custodia c’era anche un rotolo di cellophane, un rotolo di alluminio, un rotolo di scotch, un paio di forbici, un bilancino di precisione, una scheda magnetica intrisa di eroina ed usata per suddividere i pezzi, nonché un cucchiaino da caffè pronto all’uso, il tutto inserito ordinatamente in ogni scomparto della borsa.

E ancora, in una tasca superiore sempre della stessa borsa, è stato rinvenuto anche un piccolo borsello, utilizzato dal MARTENA come “registratore di cassa” per riporre i soldi dell’attività di spaccio, dentro il quale i carabinieri hanno rinvenuto la somma di € 660, in banconote da 100, 50 e 20 euro.

Tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro, mentre MARTENA è stato associato presso la Casa Circondariale di Borgo San Nicola, in attesa dell’udienza di convalida davanti al GIP che si terrà nei prossimi giorni.

martena

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*