Birra and Sound 3.0, inizio col botto

LEVERANO- Inizio con il botto per la decima edizione di Birra and Sound. Musica, buon cibo, soprattutto tanto e ottimo luppolo, in centinaia di variabili, tutte fresche e gustose. Con boccali alla mano, ieri sera il festival più atteso dell’estate ha aperto le danze con un bel brindisi. Sul palco tantissime istituzioni, tra cui il sindaco di Leverano Giovanni Zecca, il sindaco di Lecce Paolo Perrone, l’Onorevole Roberto Marti e Airan Berg, coordinatore artistico di Lecce 2019.
Padrone di casa , ovviamente,  Maurizio Zecca, ideatore di un evento ormai Cult nell’estate salentina, e non solo, ma anche presidente di Mebimport, azienda leader nell’importazione di birre. 

Birra e Sound 3.0 è dedicata a Franco Zecca, il noto “re della pizza” scomparso nelle scorse settimane, e sostiene la corsa di Lecce alla candidatura di capitale europea della cultura.

capitale cultura copia

Per ben sette giorni, si potranno degustare oltre 100 i tipi di birra, tra bionde, rosse e brune. Un’attenzione particolare è stata riservata allo street food e alla gastronomia gluten free, e soprattutto alla volontà di mettere in risalto non solo la cucina tipica salentina ma anche tutte le altre specialità d’Italia.

calici copia

Come tradizione comanda, a Birra and Sound, il divertimento è garantito. Quest’anno sono stati allestiti due palchi su cui si esibiranno in contemporanea, tantissimi artisti con generi musicali diversi. Interessanti anche gli spazi dedicati all’ arte con la mostra fotografica di Fotofucina e l’angolo del body painting, curato dall’artista Toni Albano.

tony copia

tony2 copia

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*