Ruba apecar e sperona motociclista: arrestato

TARANTO- Ruba un motocarro e nella fuga sperona il proprietario che lo stava inseguendo. Arrestato dai Carabinieri per rapina impropria un pregiudicato tarantino. Nella tarda serata di ieri, si sono concluse le operazioni che hanno portato all’arresto, per rapina impropria, di QUERO Sante, 33enne di Taranto, già gravato da precedenti penali per reati contro il patrimonio. Tutto aveva inizio alle ore 17:00 circa in Massafra, allorquando il QUERO, dopo aver forzato la serratura di un’Ape Piaggio Poker parcheggiato in strada, lo metteva in moto tentando di fuggire. Alla scena assisteva però il proprietario del veicolo, il quale non esitava ad allertare il 112, ponendosi poi all’inseguimento del malvivente a bordo della propria autovettura, aiutato altresì dal proprio figlio a bordo di un motociclo.

Durante la fuga, il ladro, tentava più volte di buttare fuori strada il ragazzo a bordo della moto e, all’ennesimo tentativo, vi riusciva, complice anche l’asfalto reso scivoloso dalla fitta pioggia. Nel frattempo sono intervenuti i carabinieri e solo dopo diverse centinaia di metri raggiunto l’uomo bloccandolo e traendolo in arresto. Il figlio della vittima del furto, speronato, è stato soccorso in ospedale: se la caverà in 5 giorni

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*