A spasso con un’ascia in pieno centro: manette per un 31enne

BARI- A spasso con un’ascia, un 31enne tarantino è stato arrestato a Bari dai carabinieri. Ad intervenire i militari del Nucleo Radiomobile  del capoluogo pugliese e della stazione di Bari Japigia. Le accuse per l’uomo, incensurato, sono di minacce, resistenza e lesioni a P.U. nonché detenzione e porto di strumenti atti ad offendere.
Il fatto è accaduto in piazza Moro dove il cittadino jonico è stato notato mentre si aggirava con fare sospetto, con un trolley al seguito, nei pressi dei giardinetti. Sottoposto a controllo è stato trovato, per l’appunto, in possesso di un’ascia, custodita nella valigia.

Alla richiesta di spiegazioni circa il possesso dell’arnese l’uomo è andato su tutte le furie minacciando e aggredendo i carabinieri che sono riusciti a bloccarlo al termine di una breve colluttazione, riportando lesioni giudicate guaribili in 7 giorni.

L’ascia è stata sottoposta a sequestro mentre il 31enne, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato collocato agli arresti domiciliari.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*