Scoppia la rissa tra turisti e pizzaioli, tre in ospedale

GALLIPOLI- Botte da orbi nel centro storico di Gallipoli con un bilancio di tre feriti in ospedale: una coppia di turisti calabresi ma residenti a torino e un pizzaiolo. È accaduto in tarda serata nei pressi di una nota pizzeria di via De Pace, nel centro storico gallipolino, affollato di gente.

All’origine della rissa che ha coinvolto due famiglie di turisti con i bambini al seguito e i proprietari del ristorante sarebbe stato un presunto sgarbo. I turisti infatti avrebbero chiesto di sedersi ai tavoli per mangiare, ma il titolare avrebbe risposto che le pizze erano ormai finite.

Il giro dei turisti è proseguito, ma al ritorno, passando dalla stessa pizzeria, avrebbero notato i tavoli ancora pieni e i camerieri servire pizze. Da qui una serie di battutine, insulti , e poi si è arrivati alle mani.

Calci e pugni, tanto che marito e moglie sono rimasti feriti così come il nipote del titolare della pizzeria. Per tutti è stato necessario il ricorso alle cure dei medici del 118 mentre la calma è stata riportata soltanto dall’intervento degli agenti del locale commissariato.

Al momento non ci sono denunce perché nessuna delle parti ha sporto querela. 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*