Razzia di pannelli fotovoltaici, furto da 100mila euro

MERINE  – Ladri in azione ai danni di un parco per la produzione di energia alternativa, tra le campagne tra Merine e Lizzanello.

Nel mirino dei malviventi ben 500 lastre in silicio, per un valore di 100mila euro.

Stando a quanto accertato, i ladri erano  5, tutti incappucciati e con guanti. Per entrare nella struttura avevano creato un varco nella recinzione metallica,poi dopo esser riusciti a rubare i pannelli li hanno caricato su un mezzo e sono scappati via.

Sul posto i militari e la scientifica. Indagini in corso.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*