Picchia a sangue il figlio 14enne, in manette padre violento

SAN VITO DEI NORMANNI- L’ennesimo litigio per futili motivi e poi le botte. Un padre violento ha picchiato a sangue il figlio 14enne sotto gli occhi della moglie e della figlia più piccola. È accaduto in un’abitazione di S. Vito dei Normanni: all’arrivo dei carabinieri il ragazzino sanguinava dal viso ed era ferito sulla schiena e sulle braccia. L’uomo, un 50enne, secondo il racconto fatto ai carabinieri dalla donna, gli avrebbe anche sbattuto violentemente la testa contro il lavandino.

Episodi di questo tipo si erano già verificati. Davanti alla furia dell’uomo la donna non ha potuto far altro che chiamare i carabinieri che hanno bloccato il 50enne con fatica e lo hanno arrestato .

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*