Play off serie D: Taranto-Monopoli 1-1, passano i rossoblù

Ottica Salomi

TARANTO- Sono serviti i tempi supplementari per decretare chi tra Taranto e Monopoli fosse la migliore squadra, meritevole di proseguire il percorso nei play off. La finale del girone H ha riservato molte sorprese al termine di una gara giocata a viso aperto dalle due migliori formazioni del girone.

La squadra di Papagni è apparsa piu’ determinata sin dal primo tempo contro un volenteroso e a tratti anche pericoloso Monopoli che esce dalla competizione a testa alta.

Alla fine ha avuto la meglio il Taranto che dunque passa il turno e stacca il biglietto per la fase nazionale. Davanti a circa 5000 tifosi, con la curva nord dello stadio Iacovone chiusa per decisione della Corte di Giustizia Federale, il Taranto ha sbloccato il match con il gol di Balistreri siglato al 45esimo del primo tempo. Bravo l’attaccante a sfruttare al meglio una disattenzione difensiva del Monopoli.

Primo tempo tutto sommato equilibrato condito da buone occasioni maturate da una parte e dall’altra. Primo a farsi pericoloso pero’ è stato il Monopoli con Dimatera che ha sfiorato l’incrocio dei pali con un velenoso sinistro. La risposta del Taranto con il colpo di tacco sotto misura di D’Angelo fuori di pochi centimetri con il portiere Mirarco battuto. Alla mezz’ora il Monopoli va vicino al gol con Corvino bravo ad approfittare di una mancata intesa di Miale e Masserano in uscita. La palla però impatta contro la traversa.

Il Monopoli passa poi dal gol mancato a quello subito. Al 45esimo Balistreri si infila bene sulla verticalizzazione di Mignogna e sigla il gol dell’1-0 esultando simbolicamente davanti alla curva nord vuota. La ripresa ha visto in campo una evidente supremazia territoriale dei rossoblu’ con il Monopoli che ha pagato qualcosa sotto l’aspetto della costruzione della manovra offensiva. Praticamente solo conclusioni del Taranto con la piu’ pericolosa firmata da Mignogna dalla distanza.

Il suo pallone destinato al set è stato deviato da un grandissimo intervento di Mirarco. Quando la gara sembrava destinata alla conclusione a due minuti dalla fine, è arrivato il pareggio del Monopoli con La Neve. Gol che ha costretto il Taranto ai tempi supplementari. Con due squadre stremate sotto l’aspetto fisico, i supplementari hanno regalato poche emozioni anche se il Monopoli ha cercato di dare il tutto per tutto con uno sterile forcing finale. Le due squadre hanno terminato il match in 10 per le espulsioni di Carloto prima per proteste e di Pinto per fallo di reazione poi. Alla fine passa il Taranto premiato dal regolamento che in caso di parità al termine dei tempi supplementari premiava la migliore classificata.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*