Apre Externa, l’outdoor living in mostra

LECCE- Externa significa vivere al meglio gli spazi esterni, creare la giusta atmosfera per dei piacevoli momenti ad esempio nel giardino di casa, in ambienti ricercati tra design e innovazione, alla scoperta delle  ultime novità dell’outdoor living. 

Tutto questo nei 10 mila metri quadri di spazio espositivo del Lecce fiere di Piazza Palio a Lecce che ospita l’edizione 2014, la quinta, di Externa fiera nazionale dell’arredo degli spazi esterni inaugurata mercoledì pomeriggio .

Sono 80 le aziende espositrici suddivise nei padiglioni tematici : Giardino, Città, Spiaggia e Acqua. Una vetrina d’eccellenza per presentare le ultime tendenze, dagli articoli per il living agli arredi per il verde pubblico, dall’illuminotecnica alla segnaletica passando per arredi e attrezzature per spiagge e stabilimenti balneari, piscine, vasche idromassaggio e mini Spa.

Proposte innovative, rispettose dell’ambiente e abbinate al design contemporaneo, basate su una nuova concezione degli spazi protesa alla modernità, alle nuove tecnologie e ai materiali più avanzati. E ancora, tendaggi e tessuti preziosi in fibre naturali, nuove concezioni di panchine urbane e giochi per i parchi. Novità di quest’anno la mostra“TrecentomilaIdee”, il Concorso d’idee per la riqualificazione di Piazza Mazzini, promosso dagli Organizzatori di Externa in collaborazione con l’ Ordine degli Architetti della Provincia per supportare la candidatura di “Lecce 2019”Capitale Europea della Cultura. 

Sono state 40 le domande di partecipazione pervenute per la partecipazione al concorso da ogni parte d’Italia. 33 gli elaborati . Le proposte progettuali in concorso possono essere ammirate e confrontate dal vivo in fiera ed essere votate on line sul sito www.trecentomilaidee.it L’architetto FABIO NOVEMBRE premierà i progetti vincitori sabato 3maggio.

“Meet Externa” si è sentita durante l’inaugurazione  la mancanza del presidente della Camera di Commercio, Alfredo Prete, vittima di un atto intimidatorio condannato dall’intera città.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*