Nuovo Fazzi, Mellone: “A maggio ripartono i lavori”

LECCE- In relazione alle notizie riportate nei giorni scorsi sui quotidiani e che riferiscono di interrogazioni ed interventi in merito ai ritardi che stanno interessando il cantiere del nuovo Fazzi, interviene il direttore generale dell’Asl Valdo Mellone.

Questa azienda ha già diffidato il Consorzio aggiudicatario, che ha assicurato la ripresa piena dei lavori nella prima decade di maggio -spiega Mellone-  L’Azienda ha peraltro specificato che non verrà riconosciuta alcuna proroga del termine contrattuale per tali ritardi, sostanzialmente dovuti al subentro di nuova Impresa in sostituzione di quella già assegnataria della prima quota di lavori.

L’Azienda valuta che, comunque, i ritardi accumulati siano suscettibili di recupero nei tempi di appalto residui ed assicura la sua massima vigilanza sul cantiere“.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*