Taranto, incidente in bici: muore edicolante dopo 8 giorni di coma

TARANTO- E’ morto dopo 8 giorni di coma Fulvio Fanigliulo, l’edicolante di 35 anni coinvolto nell’ incidente stradale del primo aprile scorso a Taranto. Era in sella alla sua bicicletta, in via Ammiraglio Pacoret di Saint Bon, quando è stato travolto e sbattuto a terra dall’ apertura improvvisa del portellone bagagli di un autobus. le condizioni del 35enne sono apparse subito molto gravi. L’uomo è arrivato in ospedale già in coma.  Per 8 giorni i medici del SS Annunziata lo hanno tenuto sotto stretta osservazione. nella tarda mattinata però il cuore del 35enne ha cessato di battere.  

Fulvio lascia la moglie, un figlio piccolo e un altro in arrivo. era molto conosciuto in città, il 35enne, non solo per il suo lavoro ma soprattutto per la sua attività di educatore sociale, e per il suo impegno con i giovani nell’oratorio di San Giovanni Bosco. La procura ,  già dopo l’ incidente, ha aperto un fascicolo d’inchiesta.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*