Pass fasulli: dalle immagini delle telecamere nessuna intimidazione a Baglivi

LECCE- I video delle telecamere acquisiti dagli investigatori smentirebbero Vito Baglivi, il dipendente della Sgm indagato con l’assessore Gaetano Messuti per la vicenda dei pass fasulli. Baglivi, venerdì scorso, nel corso dell’interrogatorio davanti ai carabinieri della pg, aveva denunciato presunte intimidazioni ricevute da due uomini a bordo di una smart grigia. Ma nelle immagini delle telecamere lungo il tragitto percorso dall’indagato non si vedrebbe alcuna Smart grigia nei luoghi e negli orari indicati da Baglivi.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*