Tentano di truffare un carabiniere, denunciati 3 salernitani

Tentano si truffare un carabiniere inscenando una collisione con l'auto per poi essere risarciti. Finiscono nei guai un 42enne,un 22enne e un minore, tutti residenti a Sarno in provincia di Salerno.

carabinieri

FRANCAVILLA-  Volevano simulare una truffa inscenando una collisione con un’auto per poi essere risarciti, ma alle tre persone a bordo di una Mercedes Classe A poi denunciate, è andata male. Alla guida dell’auto che hanno leggermente sfiorato durante la marcia, alla periferia di Francavilla Fontana, sulla strada per S.Michele Salentino, c’era infatti un carabiniere. 

I tre, fermati e denunciati dai colleghi di quella che sarebbe dovuta essere la loro vittima,  erano un 42enne,un 22enne e un minore, tutti residenti a Sarno in provincia di Salerno.

L’accusa è di tentata truffa, danneggiamento, violenza privata e porto abusivo di arma impropria. Hanno inscenato un contatto con l’ audi A3 del carabiniere in fase di sorpasso, poi gli hanno intimato di fermarsi. Alla vista di una pattuglia di militari arrivata immediatamente sul posto però hanno tentato di fuggire. Sono stati bloccati poco dopo. Nel bagagliaio avevano nascosto una mazza da baseball.