Manganelli e pistole nel furgone e nell’armadio, denunciato leccese

Nei guai 56enne leccese residente a Manduria. E' stato trovato in possesso di diverse armi e munizioni, sia a casa che in auto

carabinieri

MANDURIA-  56 anni, incensurato di Lecce, residente in Germania ma domiciliato a Manduria è stato denunciato per detenzione abusiva di armi. Un vero e proprio arsenale è stato scoperto e sequestrato dai Carabinieri . Sul veicolo dell’uomo sono stati rinvenuti una revolver lanciarazzi di fabbricazione tedesca con cinque cartucce a salve,  50 cartucce calibro 7,65, un manganello in plastica lungo circa 40 cm ed uno telescopico.

Estendendo successivamente la perquisizione presso il domicilio, precisamente nell’armadio della camera da letto, i Carabinieri hanno scovato altre armi illegalmente detenute, ovvero una carabina calibro 22 l.r., di nazionalità tedesca ed una carabina ad aria compressa cal. 4,5 marca Umarex.