Il giudice sportivo: “Prato-Lecce non è da rifare”

Respinto il reclamo del Prato che aveva chiesto la ripetizione della partita contro il Lecce. Il giudice sportivo conferma il risultato acquisito sul campo, cioè la vittoria del Lecce per 3-1

prato lecce

LECCE- Il giudice sportivo ha respinto il reclamo del Prato che aveva chiesto la ripetizione della partita contro il Lecce in quanto ritenuta danneggiata dallo scambio di persona (l’arbitro aveva espulso il difensore Malomo e non l’attaccante Romanò) condizionando anche l’esito della partita che si è conclusa con il punteggio di 3-1 per i giallorossi. Non essendoci le condizioni previste dal Codice di giustizia sportiva, il giudice sportivo ha deciso di respingere il ricorso proposto dal Prato e di confermare il risultato acquisito sul campo, cioè la vittoria del Lecce per 3-1