Spaccata in tabaccheria e ufficio postale, forse la stessa banda

Un furto riuscito ed uno andato a vuoto e forse ad agire è stata la stessa banda. Ladri in azione all'alba a Vernole ed Acquarica di Lecce.

tabacchi vernole

VERNOLE- Forse è stata la stessa banda a colpire e forse, in tutti e due i casi, i banditi sono stati ripresi dalle telecamere di videosorveglianza.  Doppio colpo, uno a segno ed uno a vuoto, prima a Vernole e poi nella frazione di Acquarica di Lecce. 

Intorno alle 4,00 del mattino, la banda ha spaccato il vetro della porta d’ingresso della tabaccheria in via S. Anna, nella piazza centrale di Vernole. Entrati nel locale, i ladri hanno arraffato diverse stecche di sigarette e poi sono scappati via. Con ogni probabilità si sono diretti verso l’ufficio postale di Acquarica di Lecce, che è aperto tre giorni alla settimana. 

Qui hanno forzato prima la saracinesca e poi la porta in legno interna ma, una volta all’interno, è scattato l’allarme che li ha messi in fuga. Sul posto sono immediatamente arrivate diverse pattuglie dei carabinieri.

I ladri non avrebbero comunque potuto trovare nulla, perchè il denaro era tutto custodito in cassaforte.  Le telecamere di sorveglianza del laboratorio di un fabbro che si trova proprio davanti all’ufficio postale pare abbiano ripreso tutto e quindi la banda potrebbe avere le ore contate.