Lecce, Doumbia: “Vorrei restare giallorosso”

Doumbia è tornato in campo domenica scorsa a Prato. L'attaccante giallorosso ha dichiarato: “Mi piacerebbe restare in giallorosso”.

abdou doumbia

LECCE- Il tecnico del Lecce Lerda ha di nuovo al suo arco la freccia Doumbia. Il calciatore francese è tornato a Prato dopo aver saltato quattro partite: assente a Gubbio (l’attaccante fu convocato ma non andò neppure in panchina) e contro Ascoli, Viareggio e Pontedera.

Domenica scorsa il tecnico giallorosso lo ha riproposto fino al 31′ del secondo tempo prima di essere sostituito con Diniz. “Spero di recuperare presto la condizione migliore”, ha detto l’attaccante francese. Un giocatore sul quale Lerda punta tantissimo, ma lui non si si sente importante. “Qui siamo tutti importanti”, ha sottolineato Doumbia. Nel 4-4-2 o nel 4-2-3-1 ha compiti leggermente differenti. “In un modulo o nell’altro – spiega Doumbia – ho comunque compiti difensivi”.

Anche lui, come i suoi compagni non abbassa la guardia sebbene la classifica sembra favorire il Frosinone. “Ma non perdiamo la speranza: pensiamo a vincere le nostre partite”, il messaggio del francese.

Di proprietà del Parma, l’attaccante, 23 anni, un gol finora, contro la Paganese, sembra avere le idee chiare circa il suo futuro. “Qui mi trovo bene”, conclude l’attaccante francese.