Violento nubifragio investe il Salento, numerosi danni e disagi. Le Foto

Grandine, pioggia e forte vento su tutto il Salento. Un nubifragio si è abbattuto su Lecce, Taranto e Brindisi. Danni e disagi tra strade interrotte e linee elettriche e telefoniche saltate.

albero2 copy

LECCE- Un violento temporale ha colpito il Salento. Una pioggia fortissima e initerrotta dalle prime ore della notte fino al mattino. Una precipitazione che non ha risparmiato di lasciare il segno con numerosi danni nelle tre province. Ad avere la peggio Lecce e Taranto. Sono volati via cartelli stradali e pali dell illuminazione pubblica. Sono caduti calcinacci dai balconi ed alberi, provocando danni ad auto e strade.

Qui siamo sulla Arnesano-Lecce, nei pressi del collegio Fiorini dell’ Universita’ degli Studi di Lecce. In mattinata un grande albero è caduto per strada bloccando il traffico per almeno mezzora. Sul posto vigili del fuoco e polizia:

albero copy

 

 

albero2 copy

A Surbo, invece, nella zona Pip, nei pressi dell’Ipercoop il forte vento è riuscito a far cadere alcuni cartelli pubblicitari. Sul posto è stato pertanto necessario l’intervento dei pompieri , della polizia  municipale e della protezione civile:

cartelli2 copy

 

cartelli copy

A Gallipoli, invece, una tromba d’aria ha provocato diversi danni come all’interno di un cantiere edile, che si trova all’uscita della città, sulla strada che porta ad Alezio. Qui le forti raffiche di vento hanno spazzato via pedane e tavole, scaraventandole su delle auto parcheggiate nelle vicinanze.

Quanto a Taranto, la zona più colpita è il quartiere Paolo VI dove, in via 25 Aprile, sono caduti alcuni alberi bloccando la strada e danneggiando la recinzione delle abitazioni in quel tratto. Danni pure a Statte, in via Negrenzi e via dei Pini. Anche qui la caduta di alberi che hanno distrutto le auto in sosta. Vigili del fuoco e polizia sono intervenuti poi tra Massafra e Martina Franca: in alcuni tratti ha perfino nevicato.  A Ginosa, dove ad ogni nubifragio torna la paura per i gravi precedenti, si è aperta una voragine in via Cavour.  Si sono accumulati , ancora, diversi centimetri di grandine a Torricella. Diverse le interruzioni poi di linee telefoniche ed elettriche. 

taranto

Si è trattato di un temporale di tipo V-Shaped – hanno spiegato gli esperti –  un temporale cioè di notevoli dimensioni, in grado di determinare fenomeni violenti come nubifragi, grandinate, numerosi fulmini e colpi di vento. È proprio quello che è avvenuto nelle ultime ore. Dopo aver colpito la Calabria la perturbazione ha investito il Salento. Secondo le previsioni meteo la giornata vedrà un miglioramento, ma nella notte il maltempo potrebbe tornare. Massima attenzione dunque.

allerta-meteo-puglia