“Orfeo ed Euridice”, chiude la 45esima Stagione Lirica

LECCE- Orfeo ed Euridice, il dio amore, e poi pastori e ninfe, furie e spettri infernali, nell’atmosfera spettrale e suggestiva dei campi elisi. Il celebre mito di Ovidio raccontato nelle sue metamorfosi chiuderà sabato 29 la 45esima edizione della Stagione lirica della provincia di Lecce .
L’opera, di Christoph W. Gluck, l’ultima in cartellone, ripercorre musicalmente  la tormentata e struggente storia d’amore per la regia di Carlo Antonio De Lucia e la coreografia di Fredy Franzutti, come maestro concertatore e direttore d’orchestra Francesco Ledda, e poi un’ospite d’eccezione: Carla Fracci, icona della danza italiana nel mondo che per l’occasione indosserà le punte e danzerà per il pubblico leccese.  Per il pubblico salentino una versione speciale dell’opera rivista , una revisione 2014 firmata Sergio Rendine.

Una stagione ricca di successi, di qualità e molto apprezzata dal pubblico. Simona Manca, vice presidente della provincia di Lecce, pensa già al prossimo anno

fracci

 
Abitare Pesolino

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*