Prato-Lecce si potrebbe rigiocare

La società toscana ha presentato un preannuncio di reclamo avverso l’esito della gara Prato-Lecce terminata 1-3. La partita si potrebbe rigiocare

prato lecce

LECCE- Prato-Lecce si potrebbe giocare di nuovo. Il risultato della partita disputata domenica scorsa (i giallorossi hanno vinto 3-1) non è stato omologato e si dovrà attendere, probabilmente, la prossima settimana. La società toscana ha presentato un preannuncio di reclamo avverso l’esito della gara in oggetto.

Ad ogni modo, è un’ipotesi molto remota che la partita possa ripetersi. Intanto, il giudice sportivo, dopo aver visionato le immagini della partita, su richiesta del Prato, ha preso atto che l’autore del fallo su Sales, punito dall’arbitro con il calcio di rigore, è stato Romanò e non Malomo come erroneamente deciso dal direttore di gara che ha espulso il difensore. Pertanto è stato squalificato per una giornata Andrea Romanò.

Un turno di stop anche per Beretta: l’attaccante del Lecce sconterà la squalifica domenica prossima. Per Papini è invece scattata la squalifica.