Motta: “Usura, denunce in aumento”

Stando alle dichiarazione del Procuratore Capo della Dda Cataldo Motta le vittime di usura che decidono di chiedere aiuto sono in aumento: "Segnale positivo"

Cataldo Motta

LECCE- “Le vittime di usura che decidono di denunciare i propri aguzzini sono in aumento e questo è un segnale positivo”. Parole del Procuratore Capo della Dda Cataldo Motta che ha commentato così l’operazione che ha portato all’arresto di 7 persone che secondo le indagini dei carabinieri praticavano usura ed estorsioni nella zona di Guagnano.
“Accade spesso-ha proseguito Motta-che gli imprenditori si ritrovino sul lastrico proprio perché finiti nelle mani degli strozzini, costretti a vendere la propria attività o addirittura a cederla a loro.  E a volte capita anche che ci sia qualche direttore di banca che anziché fare il proprio dovere indirizzi i clienti verso i canali illeciti dell’usura ”.