Minacce e resistenza a pubblico ufficiale, in manette un 22enne

I militari intervengono per sedare una lite famigliare ma lui si scaglia contro i carabinieri: finisce in manette 22ennne

carabinieri

ORIA- Con l’accusa di minacce e resistenza a pubblico ufficiale ed evasione dai domiciliari, finisce in manette Vincenzo Giotto Durante, 22enne di Oria. I carabinieri della compagnia di Francavilla sono intervenuti nella notte nel tentativo di sedare una lite familiare. Ma, all’arrivo dei militari il 22 enne ha dato in escandescenza e gli si è scagliato contro. Immediatamente per lui sono scattai gli arresti domiciliari. Dopo un paio d’ore, però, l’uomo è stato rintracciato in strada dagli stessi carabinieri impegnati in un giro di perlustrazione: per lui, a questo punto si sono aperte le porte del carcere di Brindisi .