Brindisi e il rebus formazione anti Manferdonia

Il tecnico dei biancazzurri tra squalifiche e infortuni ha grandi difficoltà nello schierare la formazione anti-Manfredonia. Al Brindisi serve solo la vittoria. La società ha tagliato drasticamente il costo dei tagliandi per la gara che sarà vietata ai tifosi ospiti.

brindisi calcio

BRINDISI- Brindisi pronto alla svolta, a partire dal match casalingo con il Manfredonia. La squadra di mister Chiricallo in casa ha concesso poco agli avversari e proprio il fattore campo potrebbe in qualche modo essere l’arma in piu’ di un Brindisi che tra assenze dovute a infortuni e squalifiche, si presenta al confronto con i dauni in emergenza. Problemi soprattutto a centrocampo per il tecnico Chiricallo che senza gli squalificati Loiodice e Pollidori e con Troiano in forte dubbio al pari di Kamano’, nelle ultime ore ha visto bloccarsi anche l’attaccante Gambino per un problema alla schiena. Davvero un rebus a questo punto ipotizzare la formazione. Al Brindisi serve solo la vittoria e la società ha abbassato il costo dei tagliandi per richiamare al Fanuzzi quanto piu’ pubblico possibile. La trasferta è stata vietata ai tifosi del Manfredonia.