Lite tra inquilini, arrestata 55enne per tentato omicidio

Dopo l’ennesima lite, tenta di colpire il suo “rivale” con martello e seghetto: arrestata 55enne

armi

MATINO- Lite tra inquilini sfocia nel sangue. Finisce in manette per tentato omicidio Mariantonietta De Matteis, 55 anni, casalinga. Vittima del reato è un muratore di 63 anni.
I due sono inquilini dello stabile in cui vivono e da tempo i loro rapporti si erano deteriorati. Già in altre circostante, infatti, i carabinieri erano intervenuti per sedare le loro liti. Oggi invece, al culmine dell’ennesima lite, la donna ha atteso che il 63enne con in pungo martello e seghetto.  E infatti quando l’uomo è rientrato, lei ha tentato di colpirlo più volte riuscendo a ferirlo con la sega, al mento e alla mano. A quel punto la vittima è riuscita a scappare e a rifugiarsi nel suo appartamento.

Sul posto sono giunti i carabinieri e il 118. I sanitari hanno medicato il muratore direttamente sul posto. I militari invece hanno tratto in arresto la donna e sequestrato “le armi” utilizzate per aggredire la vittima.