Ugento, attentati: indagato ex assessore

Attentati ai danni dell'assessore Calabrese e delgestore dei servizi culturali comunali Schiavano: indagato ex assessore della vecchia amministrazione Ozza

carabinieri

UGENTO- Un ex assessore della vecchia amministrazione Ozza è finito nel registro degli indagati per gli attentati del 18 gennaio e dell’11 febbraio scorsi ai danni dell’assessore ai lavori pubblici Oronzo Calabrese e del gestore dei servizi culturali comunali Paolo Schiavano.

Nella sua abitazione, perquisita, è stata trovata una pistola calibro 7,65, dello stesso tipo di quella usata per le intimidazioni. L’arma era regolarmente detenuta e c’erano tutti i proiettili. Ora sarà oggetto di accertamenti.

Le indagini coordinate dal pm Carmen Ruggiero sono condotte dai carabinieri di Casarano, alla guida del capitano Anielo Mattera.